I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ok Rifiuta

Gli Standard dell'HTML

Durante lo studio di HTML ogni web developer dovrebbe affrontare anche lo studio degli Standard. Innanzitutto definiamo uno Standard come un insieme di caratteristiche tecniche non obbligatorie nell'uso di un linguaggio, ma che è necessario rispettare se si desiderano determinate qualità per le pagine web. Esiste a livello mondiale un'organizzazione che si occupa degli Standard HTML chiamata W3C (World Wide Web Consortium) che rilascia periodicamente diverse versioni per HTML, come HTML 2.0, 3.2, 4.0, e 4.01. Al giorno d'oggi l'HTML si è evoluto in XHTML, prendendo quindi alcune caratteristiche degli standard dell'XML, ma chi inizia a studiare la programmazione web sicuramente dovrebbe cominciare dall'HTML per poi passare a XHTML.

Perché quindi usare gli Standard?

La risposta alla domanda è anche nel sito del W3C : per fare di Internet un posto migliore per tutti i visitatori e sviluppatori, è importante che gli sviluppatori e i browsers seguino degli Standard che semplificano lo sviluppo dei webmaster e che permettono loro di capire con facilità anche il codice scritto da altri. Inoltre, assicurano la compatibilità cross browser senza produrre time-consuming. Infine, le pagine scritte in Standard sono più facili da indicizzare per i motori di ricerca, avendo anche un'accessibilità superiore rispetto a quelle fuori Standard.

Come vedere se una pagina è in Standard?

Per vedere se una pagina corrisponde a un determinato Standard, possiamo validarla con il W3C Validator accessibile a questo link. Inoltre è meglio specificare dentro i tag <head> della nostra pagina il DOCTYPE, cioé a quale standard facciamo riferimento, come negli esempi:

<!DOCTYPE html> <!-- per l'HTML 5 -->

<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01//EN" "http://www.w3.org/TR/html4/strict.dtd"> <!-- per HTML 4.01 Strict -->

<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/html4/loose.dtd"> <--! per HTML 4.01 Transitional -->

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Strict//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-strict.dtd"> <!-- per XHTML 1.0 Strict -->

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> <!-- per XHTML 1.0 Transitional -->

Per tutti i motivi che ho esposto sopra, gli Standard costituiscono una risorsa preziosa nonostante ci sia chi li sottovaluta o non li utilizza pienamente nelle applicazioni web. Maggiori informazioni per chi volesse vedere nel dettaglio alcune caratteristiche dei vari standard si trovano sul sito del W3C www.w3schools.com

I più letti

Seguici su Facebook

Seguici su Google+

Renzo Cappelli

miafoto

Sono un appassionato di informatica, mi dedico allo sviluppo web e alla gestione dei sistemi web-based: realizzo siti e progetto software gestionale per privati e aziende. Ho tanta passione per tutto quello che riguarda il web e le nuove tecnologie, lavoro bene in team e collaboro con aziende e professionisti di settore.

Commenti

NON CI SONO ANCORA COMMENTI.

Lascia il tuo commento