I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ok Rifiuta

Cancellare la cache di MAMP

A volte capita che, sviluppando su alcuni server come MAMP per Mac, modificando il codice HTML o PHP delle nostre pagine web, non riusciamo a vedere subito le modifiche che abbiamo fatto. Anche aggiornando più volte e pulendo la cache del browser non si riesce a vedere la nuova pagina, ma dopo vari refresh la nuova pagina funziona.

Iniziamo col dire che, in questo caso, non c'entra il browser bensì il server che utilizziamo. Il problema in questione lo solleva la OPCache del server che fa sì che il sistema non debba ricaricare ogni volta la pagina da capo ma, per ottimizzare i tempi, la memorizza nella cache. Ottima cosa ma molto scocciante se si sviluppano pagine web. Allora possiamo risolvere il problema per chi sviluppa disabilitandola. Basta editare il file php.ini nella directory (Mac in questo caso) /Applications/MAMP/bin/php/php5.5.3/conf/php.ini aprirlo e commentare le ultime righe dove c'é scritto [OPCACHE] in questo modo:

[OPcache]
;zend_extension="/Applications/MAMP/bin/php/php5.5.3/lib/php/
extensions/no-debug-non-zts-20121212/opcache.so"
; opcache.memory_consumption=128
;
opcache.interned_strings_buffer=8
;
opcache.max_accelerated_files=4000
;
opcache.revalidate_freq=60
; opcache.fast_shutdown=1
;
opcache.enable_cli=1

Salviamo e chiudiamo il file. Riavviamo il server e vedremo che ora le pagine che modifichiamo verranno tutte caricate.

Seguici su Facebook

Seguici su Google+

Renzo Cappelli

miafoto

Sono un appassionato di informatica, mi dedico allo sviluppo web e alla gestione dei sistemi web-based: realizzo siti e progetto software gestionale per privati e aziende. Ho tanta passione per tutto quello che riguarda il web e le nuove tecnologie, lavoro bene in team e collaboro con aziende e professionisti di settore.

Commenti

NON CI SONO ANCORA COMMENTI.

Lascia il tuo commento