I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ok Rifiuta

L'Utente medio che passa a Mac: eccone il motivo

Oggi vi vorrei raccontare una vicenda che può accadere all'Utente medio che utilizza il PC soprattutto con Internet e con Office.

Un giorno l'Utente va in un noto mercatone di elettronica per vedere le ultime novità sui PC perché ha sentito da alcuni amici che è uscito un nuovo sistema operativo, Windows 8.1. Allora si reca al reparto PC e cerca di provare per 5 minuti questo nuovo sistema. Inutile dire che L'Utente viene catturato letteralmente dalla nuova grafica di Windows 8.1, molto colorata e con effetti e transizioni particolari; si reca al reparto software per cercare di aggiornare il suo PC con Windows 7 di un anno di vita, praticamente nuovo. Vede, con brutta sorpresa che Windows 8.1 Pro (che è l'equivalente di Windows 7 Pro che ha ora sul PC) costa intorno ai 100 euro. Con un po' di stupore e un po' di perplessità per il prezzo, ma interessato alle nuove caratteristiche, lo acquista.

image

L'Utente torna a casa e avvia il DVD di Windows 8.1, aggiorna il vecchio sistema e subito si gode la bellezza della nuova grafica. Ma.....c'é un problema: le icone si vedono troppo grandi. Gli viene in mente che forse bisogna aggiornare il driver della scheda video del pc. Allora arriva sul sito del produttore del suo PC e entra nella sezione supporto per scaricare i driver. Purtroppo rimane sorpreso nel vedere che il produttore non ha ancora messo a disposizione dei driver compatibili con Windows 8.1 e forse non lo farà mai. Che fare? L'Utente prova a installare i driver per Windows 7 e pare vada tutto liscio: ora le icone e la grafica si vedono bene.

Dopo poco, nota che le combinazioni di tasti sulla tastiera non funzionano. Bel problema, erano comodissime! Allora ritorna sul sito del produttore per scaricare i driver. Trova, come prima, solo quelli per Windows 7, li installa ma un avviso acustico e un alert lo informano che non possono essere installati su quella versione di Windows. Questo è un problema! Vabbé, pensa, cercherò di farne a meno. Dopo un giorno di utilizzo del nuovo sistema scopre che alcune app non funzionano o crashano appena avviate. Inoltre nota che nell'app Meteo di Windows 8.1 non riesce a mettere il meteo della propria città, ma può visualizzare solo il meteo di Londra! L'app Fotocamera non funziona, sempre per il problema dei driver. L'Utente inizia ad essere scocciato da questi fatti.

Incontra un amico e gli chiede se lui si trova bene con Windows 8.1. L'amico risponde di si e che non ha mai avuto problemi, avendo però comprato il pc due settimane fa, nuovo, con Windows 8.1 installato di fabbrica. L'Utente si rende conto che se vuole un PC funzionante con l'ultimo Sistema Operativo Microsoft l'unica alternativa è spendere altri soldi per comprare un nuovo PC. Che fare?

image2

Nel mercatone aveva visto anche altri tipi di computer, molto eleganti, ma che avevano un prezzo alto. Gliene aveva parlato molto bene un suo amico. Allora si arma di pazienza e invece di comprare un nuovo PC da 800 euro compra un Macbook Air a 1080 euro (280 euro di differenza) a causa delle sue esigenze di mobilità. Risultato? L'Utente, a distanza di un anno, non nota rallentamenti, ha un PC sempre molto veloce con gli stessi programmi Office Microsoft, e passa le giornate su Internet perché il pc va una scheggia. Quando dovrà aggiornare il Sistema Operativo non tirerà fuori un euro, basterà un click sul pulsante "Aggiorna" e avrà la garanzia che il nuovo sistema funzionerà al 100% sul suo PC senza ricerche di driver o altro! 

Questo è il racconto che di solito sentiamo da utenti che sono passati a Mac da Windows. Ovviamente entrambi i sistemi sono molto validi per lavorarci tutti i giorni e hanno entrambi alcuni pro e contro: questi dipendono dalle esigenze dell'Utente nell'uso quotidiano dei sistemi.

I più letti

Seguici su Facebook

Seguici su Google+

Renzo Cappelli

miafoto

Sono un appassionato di informatica, mi dedico allo sviluppo web e alla gestione dei sistemi web-based: realizzo siti e progetto software gestionale per privati e aziende. Ho tanta passione per tutto quello che riguarda il web e le nuove tecnologie, lavoro bene in team e collaboro con aziende e professionisti di settore.

Commenti

NON CI SONO ANCORA COMMENTI.

Lascia il tuo commento